Andrea Fava

andrea_fava

Esperto di comunicazione online e social per l’Associazione Italiana di Public History della quale è socio, public historian e project editor in UTET Editore. É tra i promotori e progettisti del progetto QUIABITO, che ha vinto il concorso AxTo, volto alla valorizzazione e rigenerazione delle periferie urbane. Segue nel progetto di comunicazione culturale e formazione volte all’integrazione sociale, inclusione e rivitalizzazione del quartiere Vallette di Torino.

Si occupa da quasi vent’anni si occupa di progetti di comunicazione, editoriali, multimediali e formazione sulle nuove tecnologie.

Project editor e responsabile dei progetti digital in UTET Editore, segue a ciclo completo la progettazione e realizzazione di prodotti editoriali tradizionali e digitali, app, mobili ed e-book. Progettista e content manager per le mostre Visioni Impossibili, ha seguito la nascita dell’area editoriale digitale di World Health Academy ed è membro del comitato tecnico scientifico della startup www.digiba.eu. Abituato a interfacciarsi in contesti differenti e complessi, di progettazione crossmediale di contenuti per la formazione e per prodotti editoriali, ha partecipato a numerosi progetti tra cui: cd-rom Guglielmo Marconi: la leggenda dell’inventore, Marsilio; “la mafia 150 anni di storia e storie” (Repubblica); Crossing, Charta-Cliomedia (premio Monumedia); Corso e-learning Internet user; “Internet e l’azienda” (CFMT, corso e-learning per  manager del terziario); 2002 Web Technology Forum, Torino: relatore; sito web Centenario Fiat; portale del Gruppo Utet (2000-02); www.dirittiumani.utet.it; www.piazzadante.it; 2008-2011: Faber, quando la creatività incontra l’impresa, Torino: relatore e giudice; 2008: Moebius, presentazione DVD Shoah UTET, primo premio;  2009: COMPA, La Difesa in rete per la comunicazione, relatore; www.passioneperlacultura.it; 2012 Mostra Visioni Impossibili. Botticelli, Leonardo e Raffaello: nuove tecnologie per vivere l’arte.

Formazione accademica
2009-2011 Laurea Magistrale in Produzione e organizzazione della comunicazione e della conoscenza
Voto: 110/110 e lode con dignità di stampa
1988-1993
Laurea in Scienze Politiche, Voto: 110/110 e lode

Docenze
Ha tenuto corsi e seminari tra gli altri per: C.T.I. C.Ghiglieno, Csea, Kantea (Bolzano), ISVOR, IRSAE, Cliomedia, Utet, SAA, Master Corep; ALICUBI, Biblioteche Provincia di Treviso, DeAgostini.

Pubblicazioni

-Passioni. Sogni di massima sicurezza, Edizioni Cibele, ebook, 2016

-Letteratura e nuovi media, saggioin StatusQuaestionis, N.7, 2014

-Aggiornamento Enciclopedico, UTET 2015, curatore della sezione Internet e media

-L’abc dell’ebook, ebook, Narcissus, 2012

Perchè le App sono più cool degli ebook, 2012, http://www.ebookreaderitalia.com/perche-le-app-sono-piu-cool-degli-ebook/

-Ebook. Qualcosa è cambiato, Baskerville, Bologna, 2011.

-Mondo Internet, Facilissimo Pc J-Group editore, 2003.

-Relocation: il caso italiano, report progetto europeo Adapt Da Vinci; relatore al convegno “Normativa europea sugli agenti e la rete internet”; articoli per la rivista “I Fenici” in area Internet.

-Studi: Un modello di agente per l’est europeo, Network per gli agenti del settore moda, Internet e l’agente di commercio,L’evoluzione del commercio elettronico. (Aparc Usarci-Camera Commercio); 1997-99; “Guglielmo Marconi. La leggenda dell’inventore”, Marsilio, Venezia, 1996.

Premi e riconoscimenti
Premio Optime, Unione Industriale Torino, 2012;
Premio miglior tesi del corso di laurea a.a. 2010-11, UNIVERSITA’ degli STUDI di TORINO

Contatti
m. 0039 3475762043

 @.  andrea.fava@cliomediaofficina.it